Il coraggio di cambiare

 

Sai ascoltare il tuo cuore quando ti parla?

 

o sei di quelle persone che si fida solo della sua mente?

Quella mente che mente che conosce so lo te?

 

 

 

Abbiamo sempre creduto che fosse il cervello, a gestire il nostro corpo quando in realtà è il cuore il nostro organo più importante, lo sapevi?

 

Cuore e mente si scambiano continuamente informazioni che influenzano il nostro corpo, più sono in coerenza tra loro, più siamo in armonia.

 

Il cuore è il primo organo che si forma entro i primi venti giorni dall’embriogenesi e l’ultimo organo che si spegne alla fine della nostra vita.

A differenza della mente, controllata dal nostro inconscio, lui sceglie dall’anima, non cede alla reattività, all’ego, lui è sintonizzato alla nostra essenza, peccato che non sappiamo ascoltarlo, in realtà nessuno ce l’ha insegnato

La scienza ha avvalorato la sua grande importanza con scoperte eclatanti.

 

La più importante risale al 1991

 

Nel cuore  risiedono 40.000 neuroni chiamati neuroni sensori.

Questi neuroni hanno due tipi di memoria, a breve e lungo termine come quelli dell’ippocampo.

Il cuore è esattamente il nostro secondo cervello ( il terzo è il nostro intestino) ma comunica con la mente tramite impulso nervosi,  ormoni e neuro trasmettitori, attraverso le onde della pressione sanguigna e le interazioni del campo magnetico.

Tanta roba a pensarci bene non credi ?

 

Il cuore è l’organo con il maggior campo magnetico, 5000 volte di più del cervello e questo gli permette di mettere in coerenza il sistema psiche e soma( corpo)

Risultato?

maggior benessere, più lucidità, più intuizioni, più calma, sistema immunitario più forte, benessere generale migliore

E allora perché lasciamo fare tutto alla mente ?

Semplice, perché nessuno ne parla o focalizza l’attenzione anzi vengono alimentate le nostre paure con notizie mediatiche, con scenari apocalittici creando ulteriore stress cronico.

Cosa ti dico sempre?

La conoscenza rende LIBERI non l’ignoranza.

 

Da reminiscenze scolastiche ti ricorderai del nostro sistema nervoso autonomo costituito dal simpatico e parasimpatico.

Quello che forse non ricordi è che funzionano rispettivamente da acceleratore e rallentatore quindi nel caso del battito cardiaco lo accelerano o lo rallentano.

Il sistema nervoso autonomo è strettamente legato alle nostre reazioni emotive  che se non gestite, hanno la meglio su tutto.

Sei spaventata o agitata o sotto stress ? il cuore accelererà , il suo battito diventerà caotico, irregolare.

Sei calma in pace a tuo agio? il cuore rallenterà, il battito sarà armonico regolare.

Ecco perché è fondamentale la coerenza cuore cervello.

 

Non possiamo dare il totale comando della nostra vita alla nostra mente.

Quella mente che è legata a vissuti, traumi, emozioni trans generazionali, proiezioni spesso neanche nostre.

Questo non significa non ascoltarla, ma diventare consapevoli, abitare le emozioni, trasmutarle accogliendole senza identificarci nel nostro vissuto.

La metafora della carrozza di Gurdjieff  spiega tutto questo molto bene

Se la nostra anima la nostra essenza, il passeggero non fornisce i comandi al cocchiere la mente, lui indirizzerà i cavalli ossia le nostre emozioni dove vuole e porterà il nostro corpo, la carrozza non dove l’anima desidera andare, ma dove la mente deciderà.

 

 

 

Esistono tecniche per creare la coerenza cuore cervello, fase in cui il cuore e il cervello emettono frequenze in perfetta armonia tra loro.

respirazione, meditazione, tecniche di yoga, presenza nel qui e ora. 

 

Sono fondamentali, ma alla base ci sta una nostra RESA. 

A cosa? a chi?

ma alla vita, al senso della vita, un totale affidarsi ad essa.

A lasciare andare il controllo, il giudizio, il bisogno di riconoscimento, i sensi di colpa.

Tu sei quel testimone degli eventi, non l’evento e come li crei puoi cambiarli, ma solo se ne comprendi le leggi che li governano.

Ecco perché è di vitale importanza la crescita personale e spirituale.

 

PER QUESTO HO IDEATO IN PRESENZA E ONLINE UN CORSO SULLA COERENZA CUORE CERVELLO

SE VUOI PUOI FARLO ANCHE TU

PERCHE’ dovresti?

 

  • Per comprendere, non capire solo razionalmente, cosa muove tutto il nostro vivere e sentire.
  • Pacificare con vissuti, trasmutare emozioni cristallizzate.
  • Apprendere nella pratica come gestire lo stress e allinearti alla coerenza cuore cervello
  • allenarti con meditazioni coerenza cuore cervello
  • Allenarti a fare domande e ricevere  risposte dal cuore non dalla mente

 

OTTERRAI

più calma più sicurezza più autostima più benessere fisico e mentale

Ti sembra poco?

 

Siamo invitati ad abitare il nostro corpo e le nostre emozioni ma senza identificarci in esse, altrimenti il dolore per perdite, per mancanze, per fallimenti sarà sofferenza continua.

 

Il cuore sa ed è strettamente connesso alla nostra anima, alla  nostra essenza

Lui può aiutarci se gli lasciamo fare, se ci fidiamo, se comprendiamo che tutto è AMORE

Lui ci illuminerà la strada

a noi permetterglielo

CC

il tuo cuore è in coerenza con il tuo cervello?

sai come allenarti a farlo?

se vuoi saperlo contattami o lascia un messaggio

COACHING INDIVIDUALE

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.