Il coraggio di cambiare

 

 

Non parlo anagraficamente, ma della tua età biologica

 

Sai che abbiamo un’età anagrafica e una biologica che spesso non coincidono ?

 

Ti sei mai chiesta perché alcune persone sembrano più giovani di altre pur avendo la stessa età anagrafica ?

Credi sia solo un discorso di fortuna? oppure un discorso di genetica ?

E se ti dicessi che la genetica incide solo del 30% sulla nostra età biologica mentre il restante 70% dipende dal nostro stile di vita?

Dall’equilibrio tra corpo e mente?dalla vita sedentaria che svolgiamo ? dalla qualità del cibo che ingeriamo?d alla nostra capacità di gestire lo stress, il sonno, le emozioni, le paure?

Se ti dicessi che il come influisce più del quando?

Puoi essere l’attrice protagonista della tua vita e non una semplice comparsa, e questo ti assicuro cambia molto

(L’ EPIGENETICA la branca della genetica lo spiega molto bene come l’insieme di reazioni bio chimiche agiscono sul genoma)

Lo so, starai pensando che oramai è tardi.

Ma se invece ti dicessi che i nostri comportamenti accendono e spengono in maniera reversibile l’espressione fenotipica di alcuni geni sia nel bene che nel male e che possono essere tramandati alla nostra progenie, continueresti a pensare che è tardi per cambiare stile di vita?

 

Sii sincera con te stessa

 

La società in cui viviamo ci chiede continuamente di essere giovani, peccato che ci mostri strade che in realtà ci saziano momentaneamente ma non ci educano o almeno ci rendono la cosa difficile.

E allora eccoci a seguire diete drastiche che durano il tempo di una stagione.

Eccoci a comprare corsi online di formazioni senza neanche saperne distinguere il valore reale e i reali benefici.

A sostenere sessioni estenuanti di sport a due mesi della prova bikini per poi rituffarci in aperitivi e cene come se non ci fosse un domani.

 

Tutti a  cercare l’elisir di lunga vita senza realmente conoscerne l’essenza.

 

Certo lo so stai cominciando ad innervosirti, ma credimi non è ciò che desidero provocare in te.

In realtà mi piacerebbe farti capire che solo noi possiamo cambiare le cose, solo noi possiamo sceglierci, solo noi possiamo amarci veramente senza paura di essere fraintese, denigrate o peggio abbandonate.

La paura più grande di una donna sai qual’è?

 

NON PIACERE AD UN UOMO

 

Quando in realtà dovrebbe essere quella di non piacere più a se stessa non per cosa fai o mostri ma per come sei nella tua essenza unicità.

 

” Osa diventare ciò che sei 

Ci sono meravigliose opportunità in ogni essere.

Persuaditi della tua forza, della tua gioventù.

Continua a ripetere incessantemente

Non spetta che a me”

( Andrè Gide)

 

Ricordati che tutti noi invecchiamo, ma il ritmo con cui lo facciamo cambia da persona a persona.

Non dimenticarti che le nostre cellule hanno insite in loro meccanismi molecolari che le rendono capaci di rimanere giovani, ma quando questi meccanismi si inceppano ecco che subentrano i meccanismi di invecchiamento.

I ricercatori hanno identificato dei marcatori fisiologici dell’invecchiamento presenti sistema per sistema.

Cardiovascolare, respiratorio, immunologico, digestivo ed epatico, muscolo scheletrico tessutale e cosi via.

Esistono tra l’altro test di ultima generazione in grado di misurare la nostra età biologica ( Biological Age Score) ma una volta appurata è importate capire cosa fare, cosa cambiare, come intervenire.

Ognuno di noi desidera vivere più a lungo, ma in realtà dovrebbe interessarci aggiungere non solo più anni alla nostra età anagrafica bensì più benessere, più qualità di vita.

La scienza sta facendo passi da gigante nella ricerca,

La vera sfida per noi è giocarci tutte le carte possibili per aggiungere non solo più anni alla nostra vita ma renderla di qualità e di benessere psicofisico

Nessuno di noi conosce il tempo che avrà da vivere ma conosce il valore che può darle e soprattutto offrire agli altri 

A questo punto possiamo scegliere se vivere nell’inconsapevolezza rincorrendo una bellezza che comunque sfiorirà o cercare una bellezza interiore che si rifletterà in quel fuori in maniera atemporale 

 

Tu sei così potente se ti riconosci nella bellezza che sei 

 

CC

COACHING INDIVIDUALE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo post:

2 risposte a “Tu quanti anni hai biologicamente parlando?”

  1. Ho passato 12 mesi, da marzo 2020 ad oggi con la stampa di una pubblicazione di Cristina tra le carte della mia agenda quotidiana.  E tutte le mattine la rileggevo. È uno schema che ci incita a tirare fuori il meglio di noi, ad “approfittare” proprio di questa ventata di negatività per invertire il flusso e risalire la corrente come i salmoni. Era il mio mantra mattutino prima di fare il planning quotidiano con i miei collaboratori in azienda.
    Ho avuto occasione di ” testare ” a livello lavorativo la professionalità e la serietà di  Cristina nel campo delle terapie naturali  e poi anche a conoscerla sotto l aspetto umano. Senza mezzi termini la ritengo una Donna con la D maiuscola. Che non significa una superdonna , quelle ci sono solo nei film. Ma semplicemente una donna vera, reale con i piedi molto piantati a terra.
    Ed ora, a sorpresa, la ritrovo anche poetessa e modella in questo blog dai toni, colori , ritmi esclusivi for woman . Pensato da lei, con la sua grande capacità di comunicare. Anche ad un uomo. La voglia di essere migliore per stare al passo con la sua donna e camminare insieme nella ricerca e nel dualismo della vita.
    In mezzo a tanto ciarpame urlato con rabbia sul web , finalmente un tono diverso, costruttivo, e di confronto pacato. Davvero anacronistico per questi tempi ma penso transgenerazionale coma sa essere il cuore di una donna che da sempre esprime i sentimenti di dolcezza e maternità ma con la tenacia di chi lavora a braccia.  Come cantava Guccini in “Tango per due” : ” Lei quiete, chitarra, vela, segreti , donna, calore e viole” . E da uomo che ha sbirciato dove non doveva me ne vado in punta di piedi….
    Complimenti Cristina e un abbraccio! 

    • grazie di cuore Giuseppe per avermi letta oltre le parole…bello tu abbia portato la tua energia anche in questo blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.